home azienda portfolio servizi contatti english
Home page / Glossario
GLOSSARIO

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Access key
Le Access Key consentono di navigare all'interno del sito rapidamente e senza usare il mouse. In ambiente Windows, potete usare le access key tenendo premuto il tasto ALT e premendo sulla tastiera la lettera o il numero segnalato.
Accessibilità
Indica la capacità di un sito di essere fruibile in maniera corretta anche da persone disabili. Grazie a particolari browser vocali e strumenti hardware come tastiere e mouse speciali è oggi possibile fruire il web da tutti gli utenti senza alcun tipo di impedimento. La corretta progettazione e strutturazione, e l'utilizzo oculato di particolari marcatori e delle varie specifiche, permetterà a questi software di leggere correttamente la pagina e quindi di interpretarla per l'utente disabile.
Advertising
Dall'inglese significa pubblicità, online viene effettuata in diverse maniere, le più classiche sono: banner (di vari formati), newsletter, vetrine, popup, link.
Agenzia
Impresa che compie o fornisce determinati servizi
Antivirus
Applicazioni in grado di verificare la presenza di virus nei file memorizzati sui vari supporti (floppy, disco fisso, zip, etc), in memoria, e nel settore di boot. In caso viene trovato un virus conosciuto è normalmente possibile procedere all'eliminazione e/o alla pulizia del file.

B2B
Acronimo di Business to Business indica un segmento del mercato online nel quale i prodotti/servizi offerti da un'azienda sono rivolti ad altre imprese e non direttamente agli utenti finali (consumatori). In Italia il commercio elettronico rivolto a questo settore è più forte di quello rivolto ai consumer (B2C).
Backbone
È la linea principale di Internet, chiamata "dorsale" alla quale sono collegati ad altissima velocità una serie di potenti computer. Ha come scopo quello di collegare le reti regionali tra di loro grazie a chilometri di cavo. Solitamente rientrano in questa categoria i collegamenti da 2 Megabit/s o multipli superiori.
Backup
Indica la copia di riserva di un disco rigido, di una serie di cartelle, di alcuni file oppure di un cd effettuata su una memoria diversa dall'originale. La copia di backup serve per ripristinare i file in caso di perdita di dati. Di solito è buona norma effettuare un backup dei dati importati a scadenza periodica.
Braille
Scrittura speciale per non vedenti, formata da punti in rilievo, raggruppati variamente a seconda della lettera che rappresentano; si legge passando le dita sul foglio.
Brand
Termine inglese, letteralmente "marca", questo vocabolo rappresenta una serie di caratteristiche che, spesso, fanno la differenza nel commercio elettronico. In sintesi, creare un buon brand significa avere un marchio che infonda fiducia nei consumatori. Significa avere un marchio che risulti familiare all'acquirente.
Brand awareness
Secondo lo studio, sarebbe il grado di notorietà raggiunto da un marchio a spingere i consumatori ad acquistare online.
Brochure
Catalogo cartaceo di presentazione dell'azienda
Browser
Programma che si occupa di visualizzare le pagine web presenti su internet. I browser sono in grado di leggere documenti html sia presenti su internet che su supporti come CD-ROM, floppy disk, e naturalmente il proprio disco fisso. I browser più utilizzati a livello mondiale sono internet explorer, netscape, e opera.
Business
Attività economica

CD-CARD
È il nome della nuova generazione dei biglietti da visita, si tratta di mini cd dalle forme più svariate (circolari, quadrati, rettangolari, sagomati, etc) che possono contenere circa 60-70 mb di file. Sulla superficie superiore viene stampato il biglietto da visita ed all'interno del supporto si possono registrare file come presentazione dei propri servizi.
CD-ROM
Memoria a supporto ottico per l' immagazzinamento di dati, sul quale l' utente finale può effettuare unicamente la lettura (da cui l'acronimo ROM, Read Only Memory). Di ultima generazione sono i masterizzatori per CD riscrivibili, ovvero che permettono, per un numero finito di volte la scrittura su tali supporti. Per leggere i dati contenuti su un CD occorre un lettore apposito appunto il lettore CD-ROM. I CD vengono utilizzati per archiviare grandi quantità di informazioni, visto che possono contenere circa 700Mb di dati.
Cellulare
Piccolo radiotelefono portatile che funziona grazie a un sistema di ricetrasmissione che prevede la divisione del territorio in tante aree (celle), in ognuna delle quali è installata una stazione radio che fa da ponte con la rete telefonica ordinaria.
Chat
Sessioni di conversazione tra utenti online, dall'inglese «chiacchierata». Generalmente la conversazione avviene tramite scambio di messaggi di testo che vengono visualizzati sullo schermo in sequenza. Per accedere ad una chat è necessario essere collegati e utilizzare un programma adeguato (ce ne sono molti: ad esempio IRC, Global chat, Netmeeting). Alcuni siti Web , come ad esempio TIN, offrono la possibilità di chattare utilizzando semplicemente il proprio browser. Una volta attivato il software (o la specifica opzione all'interno di un servizio Web) , l´utente dovrà scegliere un argomento di conversazione tra quelli presentati. Selezionando l´argomento si entra nell´ambiente di discussione (room, channel), in cui una finestra mostra i nominativi (gli pseudonimi) dei partecipanti, mentre un´altra costituisce l´ambiente in cui si dipana la conversazione.
Click
Termine di derivazione onomatopeica, indica la pressione di un pulsante del mouse (normalmente il sinistro, se non specificato) sull'oggetto che sul video risulta sotto il puntatore. Ad esempio fare click su un link significa spostare il puntatore del mouse e premere il pulsante sinistro sulla parola contenente il link.
Client
Nel sistema WWW il termine "client" individua una delle due componenti hardware del sistema stesso, detto appunto "Client-Server". I computer che gestiscono i servizi sono detti Server, mentre i computer degli utenti dei servizi sono chiamati Client. Il termine identifica anche gli strumenti di interfaccia tra l'utente ed il sistema. I Client interagiscono col server a cui ci si è collegati attraverso un protocollo (un sistema di regole condivise), denominato "HyperText Transfer Protocol" (HTTP). I vari browser per la navigazione (Netscape, Explorer) sono programmi "client": attraverso di essi il lettore sia agendo sui vari link, sia digitando uno specifico indirizzo formula la richiesta di un determinato documento. A sua volta il server utilizza propri client per ricevere e presentare all'utente le informazioni richieste. Sono programmi "client" anche i software che consentono di scaricare sul proprio PC interi documenti o programmi (funzione di FTP: file transfer protocol ).
Commercio elettronico
Attività di compravendita sul web, spesso basata su prodotti software quali Microsoft Merchant Server o sviluppati da case software meno conosciute. Il commercio elettronico prevede principalmente tre moduli: un catalogo online, un ordine ed infine un pagamento (spesso tramite carta di credito).
Computer graphic
Con questo termine si vuole indicare la grafica prodotta esclusivamente con l'utilizzo del computer (es. effetti grafici tridimendionali).
Concept
Dall'inglese "concetto".
Connessione
Attivazione del collegamento tra due o oggetti.
Content filtering
Il content filtering permette di filtrare gli utenti solo dopo averne avuto il consenso e, prevenendo i comportamenti scorretti (volendo si può anche semplicemente registrarli), non si contrappone al diritto di privacy.
CSS
Acronimo di Cascading Style Sheets, ovvero fogli stile collegati a documenti codificati con un linguaggio di marcatura come HTML. Determinano le modalità di visualizzazione dell'informazione codificata.

Database
Insieme di informazioni multiutente. Supporta spesso la selettività ad accesso casuale e le "viste" multiple o i livelli di astrazione dei dati sottostanti.
Design
Termine inglese che definisce lo studio grafico di un progetto.
Dinamicità
Dotazione di vitalità, energia, movimento; non statico
Disabilità
Limitazione o perdita (conseguente a menomazione) della capacità di effettuare un'attività nel modo e nei limiti considerati normali per un essere umano. Rappresenta l'oggettivazione di una menomazione.
Download
Indica l'operazione che permette di scaricare (trasferire) un file da un server (sito) al proprio computer. Solitamente per scaricare qualche file sul web basta cliccare sul link apposito. L'operazione può essere effettuata tramite il browser oppure tramite programmi appositi denominati client FTP. Download è l'operazione contraria dell'Upload.

E-Business
È l'insieme delle attività e dei processi aziendali gestito in modalità elettronica (all'interno dell'azienda e nei collegamenti con i business partner). Questo avviene usando la tecnologia Internet (e le collegate soluzioni Intranet ed Extranet).
E-Commerce
In italiano commercio elettronico. Corrisponde al sistema grazie al quale oggi è possibile acquistare prodotti e servizi direttamente in rete tramite i siti web. Il pagamento avviene solitamente con carta di credito tramite sistemi sicuri forniti dalle banche stesse, oppure con il classico contrassegno. L'electronic commerce indica quindi, più generalmente, le transazioni commerciali condotte attraverso una rete, usando computer e la telecomunicazione.
E-Mail
Diminutivo di Electronic-mail, tradotto in italiano posta elettronica. È il rivoluzionario metodo di comunicazione introdotto con Internet: un ambiente che permette di scambiarsi messaggi in differita tramite computer. Ogni utente ha un suo indirizzo univico caratterizzato dal simbolo @ nel mezzo (es. klekoo@klekoo.com), questo simbolo chiamato "chiocciola" o "at" è preceduto dal nome dell'utente e seguito dal nome del server presso cui l'utente ha attivato la casella di posta. Per utilizzare la posta elettronica è necessario avere un "account" e utilizzare uno specifico programma oppure un browser in cui siano integrate le funzioni di posta. Oggigiorno la posta elettronica è uno strumento fondamentale ed indispensabile per diverse aziende operanti nell'informatica e non: aumenta la velocità delle comunicazioni (quasi istantanee) e abbatte i costi (praticamente nulli).
Enti
Istituzione dotata di personalità giuridica preposto a un gruppo di imprese a partecipazione
Esaustività
Trattare o tendere a trattare un argomento in tutti i suoi aspetti
Explorer
Explorer è il browser più utilizzato a livello mondiale. Opera in ambiente Windows, attinge automaticamente, grazie al modulo di Data Warehouse integrato, ai dati degli archivi operativi aziendali. Explorer non richiede sistemi con caratteristiche tecniche particolari.

Firewall
Sistemi di protezione di un network contro le intrusioni non autorizzate: computer e/o programma che controlla l'accesso ad una rete locale e lo consente esclusivamente a particolari macchine ed utenti aventi particolari caratteristiche. Tutte le banche, i grossi siti di commercio elettronico e le reti locali collegate direttamente ad Internet hanno uno di questi dispositivi (letteralmente "muro di fuoco") in grado di filtrare gli accessi esterni alla rete.
Flash
Questo termine assume diversi significati in campo informatico. Ad esempio può indicare un tipo di memoria particolare (es. Flash ROM) che tempo fa sostituì le EPROM per la semplicità di aggiormento del software in essa contenuto e che ad oggi viene anche utilizzata per la memorizzazione di dati nei dispositivi portatili (macchine fotografiche digitali, player MP3, etc). Il prezzo di questo tipo di memorie è molto alto anche perché sono particolarmente veloci. Un altro significato molto in voga in questo periodo è l'utilizzo come diminutivo del programma Macromedia Flash, un'applicazione per lo sviluppo di progetti multimediali destinati ad Internet (vettoriali e quindi molto leggeri).
Form
I forms sono strumenti che fanno parte dello standard HTML. Consentono l'immissione di dati da una pagina web verso un server. Le informazioni inserite in un form vengono processate da uno script CGI col risultato di poter trasmettere tali dati in una nuova pagina web, in un messaggio di posta o in stampa. Contengono diversi elementi quali caselle o aree di testo, pulsanti di opzione, check button. Spesso vengono usati nei siti per la sottoscrizione di servizi, l'iscrizione a newsletter, sondaggi, etc.
Forum
Indica una discussione che avviene attraverso messaggi scritti resi disponibili a tutti i partecipanti, una specie di bacheca elettronica. Generalmente si chiamano forum anche i newsgroup o gruppi di discussione tematici, ai quali si partecipa sia attraverso le funzioni di news del proprio browser o programma di posta sia attraverso specifici software. Sono chiamati forum le bacheche che numerosi siti mettono a disposizione dei propri utenti per confrontarsi su di un determinato argomento (programmate in qualche linguaggio specifico come ASP, CGI, etc). In questo caso i messaggi indirizzati al forum vengono visualizzati sulla pagina web organizzati in modo sequenziale per data o in una struttura ad albero che, ad esempio raggruppa tutte le risposte ad un determinato intervento (thread).
Free BSD
Si tratta di un sistema operativo avanzato derivante dalla piattaforma Unix.
Fruibilità
Godere, giovarsi di qualcosa.
Fumetto
Racconto formato da una serie di disegni con brevi testi di raccordo e dialoghi quasi sempre inscritti in nuvolette che escono dalla bocca dei personaggi; la nuvoletta stessa che contiene la battuta di dialogo.

Gateway
Indica un apparato elettronico utilizzato per connettere 2 reti, quando queste sono caratterizzate da architetture diverse il gateway è in grado di effettuare la conversione dei protocolli e quindi permettere la comunicazione tra due linguaggi diversi. Il gateway può essere hardware o software.
Gigabit ethernet
È ormai la tecnologia LAN più diffusa a livello mondiale. Oltre l'85% di tutte le connessioni di rete installate sono di tipo Ethernet.
Grafica
Si definisce con il termine generale di grafica tutto quell' insieme di elementi visuali e non testuali presenti in una pagina , depliant o presentazione.
Graphical User Interface Design
Sigla GUI. Un tipo di interfaccia del computer che consiste di una metafora visiva di una scena reale, spesso di un desktop. All'interno di quella scena ci sono icone che rappresentano oggetti reali, a cui l'utente può accedere e che può gestire con un'unità di puntamento. In contrasto con command line interface.
Guidelines
Linee guida: indicazioni e suggerimenti per gli standard del sito web (formattazione,codice,accessibilità,usabilità).

Hard disk
Unità di memoria di massa che costituisce il principale archivio per il software e i dati; da diversi anni oramai tutti i computer hanno almeno un hard disk interno. Fisicamente è costituito da un disco di metallo ricoperto da materiale magnetico, le informazioni vengono lette e memorizzate tramite una testina che accede al disco ad una velocità che varia tra i 5 e i 20 millisecondi mentre la memoria RAM ad esempio ha un tempo di accesso di 10 nanosecondi. Più dischi su una singola macchina vengono organizzati in canali: primario e secondario, Master e Slave a seconda di come vengono impostati alcuni jumper (ponticelli) direttamente sulla superficie del disco fisso. Il Master sui sistemi DOS e Windows viene denominato "C".
Hardware
Tutto quello che di un computer è possibile toccare fisicamente: schede, cavi, tastiera, monitor, periferiche.
Home page
Indica la pagina di accesso a un sito digitandone l'indirizzo (lo standard è la default.html o index.html). Una buona home page contiene alcune informazioni essenziali: indicazioni esaustive sulle responsabilità del sito (ente, istituzione, azienda, associazione, singole persone), eventuali sponsor o collaborazioni, data dell'ultimo aggiornamento e i link a tutte le varie sezioni del sito. In molte home page c'è anche una funzione che visualizza il numero di visitatori a partire dalla data indicata. È la pagina che viene studiata (e quindi pagata) di più durante la creazione del sito perché equivale alla copertina di un libro: deve essere sobria e leggera, ma allo stesso tempo riuscire a catturare l'attenzione e la curiosità del visitatore.
Host
Detto anche "end node" è un qualsiasi computer su Internet che soddisfi le seguenti tre condizioni: 1) implementi i necessari protocolli di comunicazione, inclusa la suite TCP/IP; 2) abbia un suo proprio indirizzo Internet individuale (indirizzo IP); 3) possieda una connessione di comunicazione che gli permette di scambiare pacchetti di informazioni (packet switching technology) con altre macchine presenti su Internet. I server su cui appoggiano tutti i siti Internet che si vedono navigando sul web si possono definire Host.
HTML
HyperText Markup Language è il codice standard per la realizzazione dei documenti adottato dal sistema WWW ; è un linguaggio condiviso da tutti i sistemi operativi che consente di rendere disponibili documenti con caratteristiche ipertestuali e multimediali (iper-mediali) e con un alto grado di interattività. Questo linguaggio è caratterizzato da "marche" o comandi che fanno assumere al testo una determinata forma (ci sono comandi per le scritte in corsivo o in grassetto, per la scelta della forma, della grandezza, del colore dei caratteri, per la formattazione dei paragrafi, per la formazione di elenchi e tabelle etc. etc. ). Il testo che deve risultare grassettato, ad esempio, è inserito tra le due istruzioni: <strong>testo</strong>. Per visualizzare documenti scritti in formato HTML , sia online che offline, è necessario attivare un browser (Netscape Communicator, Explorer). Per realizzare documenti HTML esistono specifici software (editor HTML più o meno complessi ), ma è possibile anche utilizzare software di videoscrittura, come ad esempio Word per Windows 97, che offrono la possibilità di "salvare" automaticamente il testo in formato HTML.

Ideazione
Processo mentale attraverso cui si formano, si svolgono, si coordinano le idee.
Indicizzazione
L'indicizzazione di una serie di oggetti è la creazione di un indice degli stessi mentre l'indicizzazione di un singolo oggetto è il suo inserimento in un indice già esistente.
Intel
Intel, il maggiore costruttore al mondo di chip, è inoltre uno dei maggiori fornitori di prodotti per il mercato personal computing, networking e communication.
Interattività
È la capacità di un sistema di accogliere le richieste dell'utente e di soddisfarle: implica quindi un dispositivo artificiale in grado di simulare interazioni comunicative. Su Internet degli esempi di interattività sono ad esempio la possibilità di comunicare tra utenti in diretta e in differita (posta elettronica, chat, videoconferenze), operazioni di trasferimento file, ricerca in banche dati, partecipazione a giochi online, sondaggi, concorsi, compilazione di moduli per inviare dati.
Internet
È una interconnessione di reti a livello mondiale, resa possibile dalla condivisione di un insieme di standard (la famiglia dei protocolli TCP/IP) che consentono il collegamento e lo scambio di informazioni tra realtà hardware e software spesso estremamente diverse. Internet comprende molti "servizi", tra cui i più diffusi sono quello che consente lo scambio di posta elettronica (E-mail) e la ricerca di informazioni attraverso il sistema WWW, talmente diffuso e conosciuto da essere ormai identificato con la rete stessa. In sintesi e semplificando , Internet può essere utilizzata: come libreria di risorse (deposito dinamico di documenti ipermediali), come strumento di comunicazione (posta elettronica, dibattiti online, forum, videoconferenze), come ambiente per interazioni di tipo commerciale e finanziario a distanza (compra vendita di oggetti, prenotazioni, operazioni bancarie). Gran parte dei servizi di Internet si basa sull'interazione tra computer-server e computer-client. Attraverso i cosidetti software server, i primi svolgono il ruolo di fornitori di informazioni e di servizi per tutti i client che, sempre attraverso software (detti client), ne facciano richiesta.
IP
Internet protocol, indica l'insieme di tutte quelle regole (protocollo definito in STD 5, RFC 791) di comunicazione che presiedono allo scambio di informazione tra due terminali di una rete funzionante con modo di trasferimento (a "datagramma") del tipo Internet. È lo strato di rete della TCP/IP Protocol Suite. Si tratta di un protocollo per commutazione di pacchetto di tipo connectionless, ottimizzato. Il protocollo consente l' instaurazione, l' uso e l'abbattimento delle connessioni tra utente chiamante e utente chiamato attraverso l'invio di pacchetti opportunamente strutturati.
ISP
Sono operatori che dispongono di proprie reti di telecomunicazione e forniscono l'accesso ai servizi Internet ad individui e organizzazioni. Gli ISP possono anche rivendere la facoltà di utilizzo della rete e dei servizi ad altri operatori, che possono operare a loro volta come fornitori di servizi utilizzando un proprio marchio e/o il marchio del Service Provider.

Java
È il linguaggio di programmazione ad oggetti sviluppato da Sun Microsystems, molto simile al C++ ma semplificato rispetto ad esso, utilizzato per creare applet o programmi che è possibile distribuire come allegati a documenti Web. Un'applet può essere inclusa in una pagina HTML proprio come un'immagine. Quando si utilizza un browser compatibile con Java, per visualizzare una pagina contenente un'applet Java, il codice di quest'ultima verrà trasferito nel sistema in uso ed eseguito dal browser. Java è un linguaggio di programmazione in grado di funzionare su diversi sistemi operativi.
Javascript
Linguaggio di programmazione basato su Script. Non deve essere compilato ma inserito nel codice HTML e verrà interpretato ed eseguito automaticamente dal browser all'atto di visitare la pagina. Meno potente delle Applet Java ma più veloce e facile da apprendere ed usare. In rete è possibile trovare moltissimi Javascript già pronti per l'uso perché vengono comunemente inseriti nei siti web.

Know how
Patrimonio di conoscenze tecniche.

Local authority
Autorità locale. Il sito web deve attenersi alle leggi vigenti nello stato o nella località di appartenenza del sito.
Logo
Il termine Logo indica solitamente un disegno o motivo grafico che viene abbinato ad un prodotto, servizio o soggetto per identificarlo per via visuale.
Logo design
Studio e progettazione del logo aziendale.

Macintosh
Indica il nome dei PC di casa Apple. Partiti nel 1984 col primo modello che utilizzava già un'interfaccia grafica. Punto di forza la semplicità d'uso e le alte prestazioni a livello grafico ed editoriale dovute al tipo di architettura e processore, punto a sfavore però il costo elevato. Assolutamente difeso dalla propria nicchia di appassionati non copre che il 2% del mercato nonostante abbia un design decisamente accattivante e delle prestazioni notevoli (ma qualche limite di compatibilità con software ed hardware per PC). Diminutivo molto utilizzato: Mac e si pronuncia "mec".
Macromedia
Società produttrice di ShockWavePlayer, Flash e molto altro. Tutti i suoi lavori sono realizzati per migliorare i contenuti audiovisivi delle pagine web.
Marketing
Complesso delle attività volte ad approfondire la conoscenza del mercato potenziale di un prodotto e a organizzare la vendita nel modo migliore
Megabyte / Mb
Unità di misura della dimensione di un file o di una memoria pari approssimativamente a un milione di Byte (1024 KByte).
Motore di ricerca
I motori di ricerca sono dei siti in cui un programma aiuta l'utente ad orientarsi nella grande quantità di informazioni presenti nel mondo WWW, permettendo ricerche più o meno "mirate". Un motore di ricerca effettua una ricerca automatizzata sulla presenza o meno di un dato termine o di un dato insieme di termini all'interno dei singoli documenti che costituiscono il "contenuto" del suo database sulla rete Internet (normalmente chi sviluppa siti registra poi le sue creazioni nei motori di ricerca). I motori di ricerca sono ormai moltissimi, tanto che sono nati dei siti che non hanno altro scopo che elencarli. Uno dei problemi della ricerca automatica è il "rumore", ovvero la possibilità che a fronte di una richiesta di tipo generico (ma non solo!) si abbia come risultato una grande quantità di indirizzi, all'interno della quale diventa difficile orientarsi. Fare una ricerca può richiedere quindi molto tempo e spesso è necessario procedere per sequenze di tentativi.
Mouse
Dispositivo di input collegato al PC che determina con il movimento applicato dalla mano lo spostamento del puntatore nello schermo e che, attraverso il clik di uno dei pulsanti, consente determinate operazioni, ad esempio l'attivazione di un link o l'apertura di menu o finestre.
Multimedialità
Tecnologia che comprende sullo stesso supporto informazioni di diverso formato: testo, brani audio, immagini e/o video.
MySql
Sviluppato nel 96 da Tcx, è un RDBMS (Relational DataBase Management System) che utilizza il linguaggio standard Sql. MySql gestisce database con un'architettura client/server, i database sono strutturati in maniera molto efficiente e questo contribuisce a migliorare molto le performance generali.

Navigazione
Nel sistema WWW o WEB navigare indica l'atto di esplorare i siti e i documenti, seguendo i collegamenti ipertestuali. Il termine suggerisce l'idea di un percorso non lineare e ricco d'impreviste digressioni come effettivamente è una sessione di collegamento Internet.
Net company
Azienda che fornisce servizi di comunicazione tramite Internet.
Net security
Sicurezza Internet. Si tratta di tutte le operazioni svolte per assicurare la trasmissione di dati personali, codici criptati, numeri seriali, etc... attraverso il web.
Netscape
Uno dei due browser Web di maggior successo (attorno al 20% del mercato).
Network
Dall'inglese significa Rete in senso generale, ovvero indica un sistema di comunicazioni che unisce due o più macchine. Questo può essere semplice, come un cavo di pochi metri steso tra i due computer, o complesso, come centinaia di migliaia di computers in tutto il mondo collegati attraverso cavi a fibre ottiche, linee telefoniche e satelliti.
Network solution
Soluzione per la comunicazione di rete.
Newsletter
Sistema di invio messaggi al quale un gruppo indeterminato di utenti si iscrive fornendo la propria casella E-mail. Gli iscritti vengono automaticamente associati ad un unico indirizzo E-mail che provvederà poi ad inoltrare i messaggi. Le informazioni viaggiano in modo unidirezionale (è quindi diverso dalle MailingList) ovvero c'è una sola entità che ha i permessi necessari per spedire mail a tutto il gruppo di iscritti.

Office automation
Con office automation si intende l'insieme di applicazioni finalizzate alla stesura di documenti, al calcolo, alla raccolta e gestione di dati ed alla creazione di presentazioni multimediali per mezzo del computer.
On-line
In linea. Essere in comunicazione con un altro computer o quando un dispositivo è attivo e pronto a funzionare.
One to one marketing
È un filo diretto personalizzato con il potenziale consumatore

Partner
Socio in un'attività economica; alleato (detto di stato o di partito, gruppo politico, ente economico)
Partnership
La condizione del partner; in particolare, collaborazione politica, economica, alleanza militare.
Password
Parola-Chiave, è il codice segreto che insieme ad una User Id permette l'identificazione e l'accesso alla rete, ad un calcolatore, o più in generale un sistema protetto.
Personal computer
Nati alla fine degli anni 70, detti anche Home computer. Sono in computer ad oggi diffusi nelle case della gente, più comunemente chiamati PC o Personal.
PHP
Acronimo di Php HyperText PreProcessor, indica un linguaggio interpretato (script language) da utilizzarsi per la realizzazione di pagine web dinamiche la cui struttura di sintassi deriva dal C, Perl e Java. È un linguaggio Sever Side ovvero il codice viene eseguito da un server che di conseguenza invia i dati risultanti ad un browser client. Le pagine web così create contengono speciali tags PHP che vengono interpretati solo da un server apposito e non possono essere eseguiti quindi direttamente sul client.
Plug-in
Sono degli aggiornamenti software che interagiscono con quelli già presenti, e ne integrano ed estendono le funzioni. Per esempio RealPlayer permette l'acquisizione di particolari file sonori. Le recenti versioni dei principali browser forniscono già i "plug-in" oggi ritenuti indispensabili (es. QuickTime, che visualizza filmati). In ogni caso, segnalano la necessità, per visualizzare file di speciali formati, di acquisire gli adeguati plug-in che, in genere, sono direttamente prelevabili online da indirizzi indicati nella pagina stessa in cui sono presenti le opzioni che li rendono necessari. Ci sono plug-in che consentono di utilizzare, anche dentro il mondo WWW, particolari applicativi, come il foglio elettronico o la funzione "OLE" di Word per Windows.
Policy
È l'insieme delle regole di comportamento che gli utenti di un servizio sono tenuti a rispettare.
Portale
Detto anche "portal", indica un sito che offre tutta una serie di servizi gratuiti (posta, news, quotazioni di borsa, recensioni, interazione, mercatini, meteo, etc) nella sua pagina principale. Questi siti hanno lo scopo di fidelizzare il visitatore invitandolo a tornare spesso e ad utilizzare il loro servizio come punto di partenza per la rete. Da definizione un portale non dovrebbe mantenere il visitatore sulle sue pagine, ma raccogliere e recensire altri siti da consigliare al navigatore, purtroppo il peso economico si fa sentire anche su Internet e dato che più persone si collegano al portal, più il sito guadagnerà dalla pubblicità la definizione di questo termine è andata modificandosi nel tempo. Ultimo ritrovato di questi servizi è la personalizzazione delle pagine: è possibile (grazie alla tecnologia cookie ed Asp) scegliere quali contenuti visualizzare ed in che forma, al prossimo collegamento il portale ci riconoscerà e ci fornirà i servizi di cui abbiamo fatto richiesta.
Privacy
Indica in generale il diritto di una persona a mantenere riservati i dati sensibili relativi alle sue abitudi (sempre più richieste dai siti web per "profilare" l'utenza allo scopo di indirizzare su segmenti specifici la pubblicità degli inserzionisti) ma anche semplicemente alla sua persona (mail, indirizzo, telefono, etc). La società che mantiene tali dati deve garantire la possibilità di consultazione e rimozione in qualsiasi momento. Un'apposita legge per l'Italia regolamente la tutela della privacy ed è la 675/96.
Pubbliche amministrazioni
Complesso degli uffici centrali e periferici dell'amministrazione dello stato.

Quadricromia
Sistema di stampa che utilizza quattro colori base: ciano, magenta, giallo e nero (cromo).
Query
Dall'inglese significa richiesta ed indica infatti l'operazione per estrarre una serie di informazioni precise da un database. Le query vengono prodotte grazie ad una serie di comandi standard (specifici per ogni database), scritti nella corretta sintassi, che vengono utilizzati per identificare, leggere, scrivere, cancellare informazioni dai singoli record presenti in un archivio di dati.
Quick Time
Formato di riproduzione di filmati sviluppato da Apple.

Raid
Acronimo di Redundant Array of Independent Disks, indica un tipo di architettura di sicurezza consistente in diversi hard disk fisici, ma visti logicamente come uno solo; tale tecnica viene impiegata allo scopo di gestire in maniera sicura i dati, infatti i file vengono automaticamente memorizzati tramite un metodo particolare generando più copie di sicurezza per una maggiore affidabilità anche in caso di guasti.
Redemption
Risposta ad un annuncio pubblicitario.

Screen reader
Lettore di schermo (Screen reader). Un programma software che legge i contenuti di uno schermo a voce alta per l'utente. Gli screen readers sono principalmente usati da individui non vedenti. Di solito, gli screen readers possono leggere solo testo tipografico, non disegnato, sullo schermo.
Server
Potente computer che, attraverso specifici software fornisce servizi, come accesso a sistemi di posta, a banche dati, a documenti ad altri computer detti Client oppure agli utenti di una rete locale (LAN).
Sicurezza
Sono tutti i sistemi di controllo che tentano di impedire l'uso delle risorse ad utenti non autorizzati.
SMS
Acronimo di Short Messaging Service. Servizio che permette di spedire e ricevere dei brevi messaggi di testo tramite i telefonini GSM.
Sofware
Programmi che consentono il funzionamento dell'hardware e l'elaborazione delle informazioni.
Sponsor
Ente o operatore economico che, allo scopo di ricavarne pubblicità, finanzia attività sportive, culturali, di spettacolo.
SSL
È la tecnica di criptazione dei dati usata nel Web (ad es. nella trasmissione del codice delle Carte di Credito). Porta 443
Staff
L'insieme dei collaboratori più vicini a chi dirige un lavoro o coordina un'attività. Gruppo di professionisti che collaborano tra loro per un dato lavoro, équipe.
Standard
Modello, tipo al quale ci si uniforma o che viene assunto come termine di riferimento.
Streaming
Cattura in tempo reale di dati audio in un file audio o trasmissione di tali dati, sempre in tempo reale, attraverso Internet. Tramite uno specifico plug-in per browser Web è possibile decomprimere e riprodurre i dati mentre vengono trasferiti attraverso il Web al proprio computer. Lo streaming di brani audio o di video consente di eliminare il ritardo risultante dal processo di download di un intero file e dalla successiva riproduzione di quest'ultimo con un'applicazione di supporto. È necessario però che il server su cui risiede il file abbia un supporto software in grado di fornire questo servizio.
Strict
Termine che sta ad indicare ciò che è o dev'essere conforme a determinate regole.
Stylesheet
Gli Stylesheets (dall' inglese "fogli di stile") sono un elemento inserito nel linguaggio HTML con l' avvento della versione 4.0. Servono a descrivere gli attributi di Stile ( colore , Font face , dimensione , Giustificazione ) esternamente alle singole pagine cui si riferiscono.
Submit
Inviare i dati precedentemente inseriti in un form.

Target
Su Internet viene spesso inteso come "Target di utenza" ovvero la tipologia di navigatori a cui si rivolge un servizio, una promozione o un sito web. Nel caso di un progetto web, più il suo target è specifico e verticale più aumenterà il valore del sito stesso e dei suoi iscritti. Facciamo un esempio: la promozione di un prodotto dedicato a chi investe in borsa avrà scarso risultato su un sito che tratta videogiochi, dovrà invece puntare su un target più adatto come può essere Yahoo Finanza o altri ancora. Ovviamente il target di questa sezione, in quanto molto verticale (cioè specifico), ha un notevole valore economico.
Tastiera
È il dispositivo di input in grado di intervenire su un processo introducendo dei dati.
Team
Gruppo di persone organizzate per compiere insieme, con razionale distribuzione e integrazione di compiti, un'attività sportiva, di studio, di lavoro; équipe, squadra.
Telefonia
Sistema di trasmissione a distanza della voce o di altri suoni mediante il telefono.
Test
Prova, esperimento inteso a trarre valutazioni rispetto a qualcosa; esame, accertamento.
Testimonials
Cose, Persone, Oggetti o Animali, utilizzati ad uso rappresentativo di un'azienda a scopo di diffusione dell'immagine aziendale.
Type library
La Type Library è la versione di DCOM dell'Interface Repository

Unix
Il più famoso sistema operativo per Server sviluppato da Bell Laboratories nel 1971: questo sistema è in grado di funzionare in multiutenza e in multitasking.
URL
Famoso acronimo di Uniform Resource Locator, ovvero del sistema di identificazione univoca dei documenti presenti in Internet: rappresenta l´indirizzo elettronico delle risorse in rete. Ogni server e ogni documento presente in rete viene raggiunto attraverso il suo indirizzo elettronico in modo univoco. Una URL ha una sintassi molto semplice, che si compone di tre parti: tipoprotocollo://nomehost/nomefile. La parte a sinistra del segno «//» indica il protocollo di comunicazione o, in altri termini, il tipo di server (HTTP, per la navigazione nel sistema WWW, FTP per il trasferimento file), la parte immediatamente a destra indica il nome simbolico dell´host presso cui si trova il file indirizzato (ogni host è definito da una stringa numerica, ma per motivi di leggibilità la stringa viene automaticamente tradotta in una espressione simbolica), infine la terza parte, separata dalla precedente dal segno /, indica nome e posizione (detto «path» o «percorso») del singolo documento o file a cui ci si riferisce.
Usabilità
Un sito web dev'essere fondamentalmente "usabile", e cioè facile nella navigazione e nella comprensione dei contenuti, ma allo stesso tempo accantivante e dinamico.
Usability design
Si tratta di progettare i siti web in modo da soddisfare le esigenze e gli obiettivi degli utenti, ottimizzando così i risultati ottenibili con il sito

Validazione
Procedimento che rende valido; prova, dimostrazione.
Video
Video è un termine di derivazione latina (= Vedo) che viene usato in generale per rappresentare componenti grafiche, spesso in movimento, ed anche l' apparecchiatura necessaria per visualizzarle. Si definisce VIDEO anche un particolare tipo di file, contenente appunto immagini in movimento, solitamente completate da una o più tracce Audio.
Videoclip
Strumento multimediale basato sull'unione di video e suono.
Videoconferenza
Forma di teleconferenza che consente di trasmettere, oltre alle voci, anche le immagini.

W3C
È l'ente ufficiale che definisce ed approva gli standard per i linguaggi di programmazione su Internet (es. HTML, VRML, etc). In teoria le case produttrici di software per Internet, come ad esempio i browser, dovrebbero attenersi a supportare questi standard per garantire la completa compatibilità del codice. Purtroppo non è così ed alcuni tags proprietari creano disguidi nelle versioni per l'uno o per l'altro browser. Gli sviluppatori dovrebbero quindi fare molta attenzione ed utilizzare solamente i tags che il W3C, ovvero W3 Consortium, ha definito come standard e che quindi funzionano correttamente ovunque.
WAI
Si tratta di un'iniziativa nata nel 1997 che sensibilizza il mondo Internet affinchè i contenuti siano accessibili ai disabili. Opera a favore dell'accessibilità attraverso 5 aree di intervento che comprendono:lo studio delle tecnologie raccomandate, la redazione di linee guida precise e dettagliate, il test e lo sviluppo di strumenti utili per la valutazione dell'accessibilità, la formazione, la ricerca scientifica.
Web
Letteralmente "ragnatela". Naturalmente intesa come rete di Internet.
Web advertising
Pubblicità su Internet tramite messaggi E-mail o banner.
Web agency
Agenzia basata sulla creazione e studio dei siti Internet e del mondo Web in tutti i suoi aspetti.
Web community
Comunità virtuale all'interno del World Wide Web, unita da uno o più argomenti comuni.
Web design
Si può definire come progettazione e sviluppo dell'architettura generale del sito web, attraverso la realizzazione di una struttura chiara, modulare, ampliabile, tale da consentire una navigazione intuitiva ed efficace all'interno delle varie sezioni.
Web farm
Con questo termine si intende la struttura di un'azienda operante nel terziario avanzato, in cui sono situati fisicamente i server. È un'area operativa in quanto in essa vi sono sia le connettività da e verso i servers, sia i servizi di back-up, archive, ecc.
Web hosting
Per Web Hosting si intende un computer costantemente collegato a Internet sul quale vengono "riposte" tutte le pagine web che un utente vuole avere costantemente visualizzabili in rete.
Web marketing
Complesso delle attività volte ad approfondire la conoscenza del mercato multimediale di Internet.
Web promotion
Insieme di tecniche di marketing del web.
Web site
Un sito web è una raccolta coerente e correlata di pagine Web su uno stesso argomento o soggetto.
Webcam
Termine che indica una telecamera di piccole dimensioni in grado di collegarsi al computer e riprendere filmati o foto salvandoli in un file. Di solito viene usata per la video conferenza tramite Internet e riprende direttamente l'utente davanti al pc in maniera tale che l'interlocutore lo possa vedere in faccia. Purtroppo queste operazioni necessitano di molta ampiezza di banda che ad oggi non è ancora disponibile per tutti. Ultimamente è diventato di moda posizionare le proprie webcam nei posti più strani e trasmettere in diretta su Internet: dalle spiagge alle montagne, passando per piazze, negozi e fiere, senza dimenticare ovviamente i bagni e gli uffici.
World wide web consortium
È un consorzio industriale guidato dal Laboratorio di Scienze dell'Informazione del Massachusetts Institute of Technology, che promuove standard e favorisce l'interoperabilità tra prodotti World Wide Web. Originariamente basato presso il Laboratorio di Fisica Nucleare (CERN, Conseil Européen pour la Recherche Nucléaire) di Ginevra, dove è stata sviluppata la tecnologia World Wide Web, il Consortium ha ottenuto un successo modesto nella promozione della cooperazione tra le tecnologie Web a causa delle numerose società private spesso reticenti a condividere i propri segreti.

XHTML
XHTML 1.0 è una riformulazione di HTML 4 come applicazione XML 1.0, e le tre DTD corrispondenti a quelle definite in HTML 4. La semantica degli elementi e dei loro attributi è definita nella raccomandazione del W3C per HTML 4. Tale semantica fornisce la base per future estensioni di XHTML. La compatibilità con gli user agents esistenti è possibile seguendo un piccolo insieme di regole.
XML
Significa Extensible Markup Language ed indica un linguaggio che è un'evoluzione dell' HTML, orientato alla creazione di documenti multimediali ed interattivi.

Yahoo
Motore di ricerca di ampia diffusione su Internet.

Zip
Compressione di uno o più file (ovvero viene creata una copia identica ma di dimensioni più piccole) tramite il programma "pkzip" o "winzip", si ottiene un unico grosso file finale detto "zip". La sua estensione è ".zip".


home | azienda | portfolio | servizi | contatti | english | internet
grafica | multimedia | promozione | partners | accessibilitá | mappa del sito | glossario | policy

copyright ©2020 KLEKOO S.r.l. - All Rights Reserved
stats